Ahhh le nonne….!! Come faremmo a vivere senza! Un tempo, non tanto lontano, le nonne, le nostre nonne, erano delle figure misteriose. Anziane, anche se in realtà non lo erano. Sagge, le nonne sapevano tutto di tutto. Buone, le nonne sembravano delle succursali della fata turchina. Ma soprattutto le nostre nonne erano delle Top Chef!! Tre giorni per cucinare un ragù , pasta fatta in casa tutte le domeniche e ogni pranzo o cena a casa loro era come il pranzo di Natale: antipasto, primo, secondo, contorno, altro contorno, altro altro contorno, frutta e dolce!
Cambia il clima, le persone, la società, cambiano le città, la tecnologia e i modi di pensare, eppure le nonne non cambieranno mai. Ovviamente le nonne di oggi sono ben diverse da quelle di vent’anni fa. Le nonne dei nostri bambini sono nonne per lo più giovani che ancora lavorano, non possono impiegarci tre giorni per un ragù e non hanno tempo per preparare tagliatelle fatte in casa, ma la domenica è sempre Natale, continuano ad avere risposte per tutto e il dolce non manca mai. Lasciatemelo dire, le nonne di oggi sono delle Super Nonne. Ed è per questo che oggi condividerò con voi la ricetta di un dolce buonissimo, veloce e soprattutto con doppia variante, per gli adulti e per i bambini. Ringrazio la nonna Nonna (come la chiamano le mie bambine) per questo utile tutorial.

p.s. Per amor del vero confesso che nonostante i miei sforzi non sono mai riuscita a replicare una ricetta di mia suocera, sentendomi dire dalle mie “salsiccette”: “non male mamma, ma non è come quello della nonna Nonna!”

Zuppa inglese della nonna Nonna

Ingredienti

  • 500 gr di biscotti secchi
  • 1 preparato per budino al cioccolato
  • 1 preparato per budino alla crema
  • 1 litro di latte
  • Orzo e latte (per la versione bambini)
  • Caffè e marsala o vermut (per versione adulti)

Preparazione

Zuppa inglese per bambiniVersate in una ciotola l’orzo e il latte (per la versione bambini) o il caffè con liquore (per versione adulti).
Inzuppate i biscotti uno alla volta e sistemateli sul fondo di una pirofila. Preparate il budino alla crema seguendo le istruzioni e create uno strato di budino sui biscotti che avete posizionato precedentemente. Fate un altro strato di biscotti inzuppati e ricopriteli con del budino al cioccolato. A questo punto potete scegliere se “decorare ” con dell’alchermes (la nonna Nonna non lo usa). Continuate seguendo lo schema biscotti-budino alla crema-biscotti-budino al cioccolato e finite con un ultimo strato di budino al cioccolato.
Zuppa inglese per adulti Anche qui potete scegliere di terminare il vostro dolce come preferite: con uno strato di codette, con scaglie di cioccolato, con un altro strato di biscotti o semplicemente lasciando il budino al cioccolato. Preparate questo dolce il giorno prima e lasciatelo riposare in frigo tutta la notte prima di servirlo. Va consumato in un paio di giorni. Buon appetito!

Spero che questo tutorial vi sia stato utile, lasciate nei commenti consigli, domande, critiche e sopratutto le foto della vostra creazione

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

wp-puzzle.com logo