Riordinando in giro per casa mi sono accorta che questo natale mi ha lasciato, oltre qualche chilo in più, un bel pò di sacchetti di carta. Ora questi benedetti sacchetti si accumulano, accumulano, accumulano e non riesco ad utilizzarli in nessun modo se non gettandoli nelle immondizie. Così, oggi, ne ho preso uno, mezzo rotto, e senza tanti giri di parole gli ho detto: ” O ti fai venire un’idea geniale o finisci tagliazzuto nel bidone della carta!”. Meno di due secondi dopo è arrivata l’ispirazione….e il sacchetto si è salvato! Seguite il mio prossimo tutorial per scoprire come trasformare una normalissima shopper di carta in qualcosa di totalmente diverso!

Materiali

  • Shopper di carta
  • Contenitore plastica (io ho usato quello dei tortellini confezionati)
  • Nastro carta
  • Foratrice
  • Colla vinilica
  • Colla a caldo
  • Filo bianco
  • Cordoncino di canapa
  • Nastro di pelle o ecopelle (oppure scegliete la decorazione che preferite)
  • Pennello
  • Monete da 5 e 2 centesimi
  • Facoltativo stoffa del colore che preferite

Primo passaggio

Shopper cartaScegliamo una shopper di carta.

Secondo passaggio

Shopper a metàTagliamola a metà.

Terzo passaggio

Una dentro l'altraInfiliamo la metà superiore nella base ed eliminiamo i manici.

Quarto passaggio

Nastro cartaUniamo le due parti attaccandole col nastro carta. Procediamo così su tutta la superficie per rendere più solida la nostra struttura.

Quinto passaggio

Infiliamo contenitorePrendiamo un contenitore di plastica, io ho usato quello dei tortellini confezionati, assicuratevi che sia della dimensione giusta e lasciamolo scivolare sul fondo fissandolo col nastro carta o nastro adesivo.

Sesto passaggio

Cotone e collaPrepariamo del filo di cotone (io l’ho usato bianco, ma dipende dal tipo di arredamento che avete in casa) e intanto spennelliamo tutti e 4 i lati esterni della nostra struttura con colla vinilica. Avvolgiamo il filo attorno le pareti. Fate parecchi giri fin quando il nastro carta non sarà più visibile. Ora prendiamo un contenitore o un piattino e versiamo un bicchierino da caffè di acqua. Aggiungiamo altra colla vinilica e mescoliamo con un pennello. Spalmiamo il composto di acqua e colla sul filo che abbiamo applicato precedentemente. Non siate “avare”, bagnatelo per bene e ripassateci sopra più e più volte.

Settimo passaggio

Filo canapaFacciamo la stesso con un cordoncino di canapa fissandolo alla base con lo stesso metodo che abbiamo usato prima. Lasciamo asciugare.

Ottavo passaggio

Buchi bordo superioreAspettando che tutto sia asciutto e ben indurito foriamo con l’apposito strumento (foratrice, quella che serve per fare i buchi ai fogli) il bordo superiore della nostra struttura. I buchi dovrebbero essere tutti in linea, se avete difficoltà potete aiutarvi con un righello.

Nono passaggio

IntreccioInfiliamo un nastrino o cordoncino nei buchi cercando di creare un motivo. Io personalmente ho usato un cordoncino in ecopelle, l’ho infiliato nei vari buchini creando un semplice intreccio. Potete sbizzarrirvi come volete decorando come più vi piace, io ho solo aggiunto due “manici” assolutamente ornamentali ai lati della mia struttura e per completare ho fatto un giro di filo di canapa appena sotto l’intreccio in ecopelle.

Ultimo passaggio

MonetineCome tocco finale applichiamo delle monetine da 5 e 2 centesimi con colla a caldo e se volte potete rivestire l’interno del vostro contenitore con della stoffa, io ho usato della stoffa bianca. Il vostro contenitore è pronto ora sta a voi decidere di cosa riempirlo.

 

 

Shopper porta matite Il mio è diventato un porta pennarelli/pastelli chic.

 

 

 

 

 

Spero che questo tutorial vi sia stato utile, lasciate nei commenti consigli, domande, critiche e sopratutto le foto della vostra creazione

 

 

 

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

wp-puzzle.com logo